Cheesecake di formaggio di mandorle

Cheesecake di formaggio di mandorle

Il sito www.acquaementa.com ha creato una ricetta con il nostro latte di mandorle.

Volentieri pubblichiamo.

Cheesecake di formaggio di mandorle

DSC_0836

L’anno scorso ho iniziato la mia (scherzosa) protesta sull’assenza di una dolce veloce, senza cottura e cremoso per noi intolleranti ai latticini. Avevo sperimentato la pear-cake (QUI), con base di biscotti molto “tolleranti” e polpa di frutta addensata con agar-agar.

Quest’anno mi sono imbattuta nel formaggio di mandorle (beh, l’incontro non è stato proprio casuale, abbiamo dato la caccia a un formaggio alternativo in lungo e in largo!) e questo articolo è una grande dedica a questo prodotto nuovo, sano e gustosissimo. Quale occasione migliore di presentare questo prodotto che il contest E’ senza? E’ buono! di Andante con gusto. Mi sono subito innamorata di questo contest, sarà che amo le sfide, sarà che fino a poco tempo fa il nostro blog si chiamava Cucinatollerante e il nostro motto era “Rinunce? No, grazie!” (che è ancora il nostro mantra, solo non compare sull’header del blog!). Abbiamo inoltre visto che al contest “Bianco, inverno e comfort food” stanno partecipando con torte cheesecake e tiramisù (abbiamo fatto anche la nostra versione del tiramisù con questo formaggio! presto la pubblicheremo) quindi ci stuzzicava l’idea di proporre questo dolce a modo mostro. In questo caso è la cremosità del dolce che richiama il comfort food.

DSC_0854

Nel nostro laboratorio segreto (segretissimo, siamo a piano terra sulla strada ) stiamo anche portando avanti esperimenti con il burro di cacao, un grasso 100% vegetale molto nobile. In questo caso il burro di cacao va a sostituire il burro per formare la “cheesecake”. Una volta formate tante piccole basi e cosparse con il formaggio di mandorle, ci siamo sbizzarriti a decorarle con ingredienti naturali: frutta semplicemente essiccata (comperata in montagna, la fine del mondo!), cereali soffiati, gocce di chocaviar (cioccolato della Venchi fondente al 75%, di altissima qualità, in chicchi) e frutta secca. E abbiamo pensato che non ci sarebbe nulla di più bello che far giocare dei bambini a decorare questi tortini con questi ingredienti sani e naturali, al posto dei soliti zuccherini colorati.

DSC_0862

Cheesecake di formaggio di mandorle

Bando alle ciance, questa è la ricetta per una decina di piccole cheesecake di formaggio di mandole:

  • 250 grammi di biscotti al riso di alta qualità bio, senza glutine, senza uova, senza latticini e senza zuccheri raffinati (infatti solitamente sanno di poco, ma sono molto sani, quindi sono un’ottima base per altre preparazioni)*
  • 100 grammi di burro di cacao
  • un limone
  • un pizzico di sale
  • zucchero delle mele Rigoni di Asiago
  • miele di millefiori da agricoltura biologica
  • miele di acacia da agricoltura biologica

* gli ingredienti dei biscotti che abbiamo acquistato noi sono: farina di riso, malto di mais, olio e.v.o., bevanda di riso

** ingredienti del latte di mandorle sono: 100% farina di mandorla di Toritto; la differenza tra il composto normale e quello integrale è che nel secondo la mandorla non è stata pelata

DSC_0860
Per arricchire nel gusto e guarnire i tortini abbiamo utilizzato:
  • marmellata di arance amare Rigoni di Asiago
  • polline di millefiori Ape Felice
  • caffè d’orzo solubile e orzo soffiato (questi li utilizzerò per fare un solo tortino che non sarà gluten-free)
  • frutta essiccata
  • chocaviar Venchi
  • mandorle in lamelle
  • zuccherini d’acero grezzo in grani (100% puro zucchero d’acero)
DSC_0859
Come prima cosa preparate i formaggi di mandorle, normale e integrale.
formaggio di mandorle
Per ciascuno vi serviranno:
  • 80 grammi di farina di mandorle (integrale) solubile della Fattoria della Mandorla
  • 5 cucchiaini di succo di limone

Abbiamo portato a ebollizione l’acqua, aggiunto la farina di mandorle e mescolato bene. Abbiamo spento l’acqua e subito aggiunto il limone e il pizzico di sale. Mescolato bene e lasciato riposare. Quando il composto è diventato freddo (dopo un paio di ore) lo abbiamo riposto in frigorifero per circa due ore (forse un’ora sarebbe bastata, ma non ci sembrava sufficientemente solido). Abbiamo poi posizionato un colino a maglie strette sopra a una ciotola e abbiamo versato nel colino il composto.

formaggio di mandorle

Abbiamo messo ciotola e colino nel frigorifero per un’ora. Passato il tempo abbiamo sformato il nostro formaggino, ottenendo 425 grammi di prodotto.

formaggio di mandorle

Mentre il formaggio è in frigorifero a solidificarsi, potete procedere con la realizzazione delle basi: sbriciolate i biscotti, sciogliete a bagnomaria il burro di cacao, uniteli e mescolateli bene. Formate una base (o tante piccole basi, cercando di farle della stessa misura) aiutandovi con uno stampo per torta (o per tortine). Riporre in frigorifero a raffreddare.

Ora ci possiamo sbizzarrire: preparatevi tutti gli ingredienti sul tavolo, i dolcificanti da una parte (mieli e zucchero delle mele), guarnizioni dall’altra, e ciotoline come se piovesse.

Cheesecake con formaggio di mandorle aromatizzato al miele di millefiori e guarnito con polline di millefiori.

DSC_0866

Cheesecake con formaggio di mandorle dolcificato con lo zucchero delle mele (avevamo pensato di metterci lo sciroppo d’acero, ma non sapevamo se era ammesso nella pasticceria naturale!)e guarnito con mandorle a lamelle e zucchero d’acero grezzo.

DSC_0870

Cheesecake con formaggio di mandorle aromatizzato con caffè d’orzo solubile, dolcificato con zucchero delle mele e guarnito orzo soffiato.

DSC_0844

Cheesecake con formaggio di mandorle dolcificato con zucchero delle mele e scorzette di arancia, guarnito con uno strato di marmellata di arance e una fettina di arancia disidratata.

DSC_0839

Cheesecake con formaggio di mandorle dolcificato con zucchero delle mele, aromatizzato con zenzero in polvere e guarnito con chocaviar e zenzero candito.

DSC_0850

Cheesecake con formaggio di mandorle dolcificato con zucchero delle mele con chocaviar, guarnito con chocaviar e frutta disidratata (mirtilli rossi e lamponi). Tra la base e il formaggio di mandorle è presente uno strato sottile di marmellata di fragole Rigoni di Asiago.

DSC_0852-2
DSC_0843

Con questa ricetta partecipiamo al contest E’ senza? E’ buono! Pasticceria naturale: sana ma golosa! di Andante con gusto.

FINALE 1

e al contest di Colors&Food: Bianco, Inverno e Comfort food:

Non potevamo mancare neppure al consueto appuntamento del venerdì con il 100% Gluten Free (fri)Day , anche se protagonista di questa settimana è il “senza latte”

100GlutenFreeFriDay1

Fonte:
http://www.acquaementa.com/cheesecake-di-formaggio-di-mandorle/